welcome to OPEN COMPANY ITALY
Voucher: nuove regole del Lavoro Occasionale

Tornano i Voucher, ma cambiano le regole, dal 1 Luglio 2017, massimo 2.500 euro o 280 ore per lo stesso Prestatore, poi si passa al Tempo Indeterminato.

La nuova regolamentazione del Lavoro Occasionale introdotta con l'Art. 54-bis del D.L. 50/2017, prevede la distinzione tra “Libretto di Famiglia”, per i compensi a colf, giardinieri, assistenza a domicilio,  ripetizioni dei figlio o baby sitter; ed i “Contratti di Lavoro Occasionale”, applicabili solo dalle Imprese fino a 5 dipendenti, dai Professionisti, dagli Enti No-Profit e dalle Amministrazioni Pubbliche.

Con la risoluzione 81/E del 1° Luglio 2017 dell’Agenzia delle Entrate, sono state istituite le Causali Tributo per il pagamento tramite modello F24: “Lifa”, per il Libretto di Famiglia; “Cloc”, per i Contratti di Lavoro Occasionale.

 

I nuovi Limiti: nel corso di un anno civile (1 Gennaio – 31 Dicembre):

  • Il Prestatore potrà ricevere un massimo di € 5.000,00 dalla totalità degli Utilizzatori;
  • L’Utilizzatore potrà pagare un massimo di € 5.000,00 al totale dei Prestatori;
  • Le prestazioni tra stesso Utilizzatore e Prestatore non potranno superare i € 2.500,00.

 

          

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO

Ti risponderemo in 24/48 ore

Possibilità di pagamento on line

Chiedi un Preventivo

CONSULENZA ON LINE

Contattaci per una consulenza on line

Ti risponderemo in 24/48 ore